Con l’impiego di specifiche innovative attrezzature e con le dovute competenze è possibile localizzare le perdite d’acqua con certezza scientifica, rapidamente, e senza interventi distruttivi e invasivi!

Le indagini di ricerca non distruttive, vengono effettuate con l’impiego di una Metodologia MultiTesting®, grazie all’utilizzo simultaneo e concertato di attrezzatura all’avanguardia, che permette di di localizzare in modo scientifico ed incontrovertibile il punto di perdita di tubazioni, impianti o impermeabilizzazioni, in tempo reale, senza la necessità di eseguire interventi distruttivi ed invasivi.

La ricerca e localizzazione delle perdite, viene eseguita con l’impiego simultaneo delle più recenti ed affermate metodologie ed attrezzature applicando i protocolli della Metodologia MultiTesting®, come appresso indicato:

TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI

Con l’impiego di una Termocamera ad infrarossi a Super Risoluzione si è in grado di individuare senza bisogno di alcun saggio o rottura, il punto in cui ha origine la perdita, la sua estensione e la mappatura delle tubazioni.

I termogrammi così acquisiti, mediante l’ausilio del nostro software specialistico, verranno elaborati ed accuratamente esaminati per essere poi restituiti in una dettagliata relazione tecnico-diagnostica, corredata di report termografico ai sensi della norma UNI EN ISO 9712:2012.

ISPEZIONE CON GEOFONO VIBRAZIONALE

Con l’impiego di un Geofono Combinato di ultima generazione sfruttando il principio di ascolto delle vibrazioni generate dalla fuoriuscita del liquido dalle tubazioni, permette di individuare e localizzare con precisione, senza eseguire alcun saggio o rottura, le perdite d’acqua in tubature interrate o poste all’interno di murature.

RICERCA CON GAS TRACCIANTE

La tecnica di ricerca di perdite con gas tracciante, consiste nell’immissione di un apposito gas inerte, non tossico, né infiammabile, né corrosivo o pericoloso, nella tubazione da verificare o al di sotto di guaine impermeabili. Il gas immesso fuoriesce dal punto di perdita emergendo in modo perpendicolare in superficie.

Il Rilevatore del Gas Tracciante, permette di individuare il punto esatto di fuoriuscita del gas, localizzando in questo modo la posizione esatta della perdita.

La localizzazione è molto precisa, grazie soprattutto alla composizione gas tracciante, che, avendo molecole molto piccole, riesce a filtrare attraverso le porosità e le lesioni dei materiali, permettendoci in questo modo di individuare anche le perdite piccolissime ed invisibili alle indagini comuni.

INDAGINE CON LIQUIDO TRACCIANTE ULTRAVIOLETTO

Con l’impiego combinato degli speciali Liquidi Traccianti atossici e delle lampade UV, è possibile individuare i punti di infiltrazioni su impermeabilizzazioni o rotture di tubazioni non in pressione e tracciare i flussi dell’acqua.

LOCALIZZATORE DI TUBAZIONI E CAVI

Con l’impiego di un Localizzatore di Tubazioni e Cavi è possibile ricercare e localizzare le tubazioni dell’acqua o del gas, i cavi elettrici o delle telecomunicazioni senza alcun intervento invasivo.

I sottoservizi rilevati (acqua, gas, energia elettrica, ecc.), vengono riportati poi in modo automatico sulla una mappa digitale, indicando per ognuno di essi la posizione, le coordinate GPS e la profondità corrispondente per ogni sottoservizio rilevato.

Per maggiori informazioni e preventivi gratuiti non esitate a contattarci.